G.S. Atletica Capoterra
 

Gara

TRAIL DI CAPOTERRA 2024

cropped-81126562_2590561960998877_159479011943120896_n.jpg

La ASD G.S. Atletica Capoterra con il patrocinio della Società Cooperativa Poggio dei Pini e l'approvazione della UISP Comitato Territoriale Cagliari APS, organizza una manifestazione di trail running denominata:

 

CORRENDO A IS CIOFFUS 

VIII TRAIL DI CAPOTERRA

25 FEBBRAIO 2024

PERCORSI

Sono previste tre distanze di gara: 

    • “SHORT TRAIL” di 10 km con circa 350 metri di dislivello positivo  (Scarica quì la traccia SHORT)

    • “TRAIL” di 20 chilometri con circa 800 metri di dislivello positivo  (Scarica quì la traccia MEDIUM)

    • “LONG TRAIL” di 36 chilometri con circa 1400 metri di dislivello positivo  (Scarica quì la traccia LONG)

N.B. I percorsi che trovate nelle tracce, saranno preceduti da un giro di lancio di un chilometro sulla strada intorno al campo sportivo.

È inoltre prevista una “CAMMINATA” ludico-motoria. I percorsi si snodano in prevalenza su sentieri di montagna e, in misura minima, su strade sterrate forestali del meraviglioso Sulcis meridionale nel territorio del Comune di Capoterra. Il LONG TRAIL entra, per un breve tratto, nel territorio comunale di Sarroch per passare attraverso la gola di “is cioffus”, forse il punto più spettacolare di tutto il Sulcis.

Sia il TRAIL che il LONG TRAIL presentano passaggi su rocce che potrebbero risultare scivolose in caso di pioggia. Tali passaggi, pur non essendo pericolosamente esposti, saranno opportunamente segnalati e andranno affrontati con calzature adeguate e particolare prudenza per evitare scivolate. Inoltre, il LONG TRAIL nel tratto all'interno della gola, si snoda lungo il greto di un torrente con passaggi su massi, rocce e numerosi guadi. In caso di intense piogge invernali, il livello dell'acqua nel torrente potrebbe salire e obbligare i concorrenti a fare qualche passo con i piedi in acqua. Nei giorni che precedono la gara, forniremo informazioni aggiornate sulla situazione dei guadi. 

Lo SHORT TRAIL, invece, non presenta particolari difficoltà tecniche ma qualche breve tratto presenta pendenze ripide. Per ridurre al minimo il rischio di scivolate è consigliato l'uso di calzature da trail.

SFIDA SENTIERI SARDI

Il Long Trail e il Trail fanno parte del circuito di gare “Sfida Sentieri Sardi”. A tutti gli atleti che concludono tali gare, saranno assegnati punti valevoli per la classifica della Sfida. Inoltre, l’inserimento delle gare nel circuito è garanzia di qualità, in quanto implica la soddisfazione di un regolamento interno che impone requisiti di sicurezza, rispetto dell’ambiente e degli atleti. Per ulteriori informazioni sulla sfida, potete consultare il sito web “www.trailsardegna.it”.

MATERIALE CONSIGLIATO E OBBLIGATORIO

Il seguente materiale è obbligatorio per i partecipanti al TRAIL e al LONG TRAIL:

    • Riserva idrica di almeno mezzo litro da ripristinare a tutti i ristori. N.B. Ai ristori del Trail e del Long Trail non saranno distribuiti bicchieri o bottiglie: saranno riempiti bicchieri, borracce o camel bag personali degli atleti.

    • Riserva alimentare

    • Telo termico

    • Fischietto

    • Telefono cellulare con numero dell'organizzazione,

    • Giacca impermeabile.

    • Benda elastica per fasciature

    • Zainetto o marsupio atto a contenere il materiale elencato sopra.

Prima della partenza delle gare, verrà effettuata una verifica di tale materiale e gli atleti che non ne fossero in possesso saranno dirottati sullo SHORT TRAIL.

Si consiglia, inoltre, di scaricare la traccia gps del percorso che sarà pubblicata almeno una settimana prima della gara e di caricarla sul proprio GPS o su un cellulare in cui sia installata un'applicazione per visualizzazione offline come “GPX VIEWER”.

ETICA

Siamo strettamente connessi al territorio che ci ospita, per questo desideriamo che la manifestazione lo lasci più pulito e vivo di come l’abbia trovato e invitiamo gli atleti che partecipano alla manifestazione sportiva a dare il loro personale contributo al raggiungimento di tale scopo. Sarà premiato l’atleta che porterà al traguardo la maggior quantità di rifiuti (bossoli, cartacce, plastica) eventualmente rinvenuta sul percorso. L’organizzazione fornirà un sacco per la raccolta a tutti gli atleti all’interno del Pacco Gara, che potrà essere consegnato all’arrivo per poter partecipare alla gara di raccolta rifiuti. Gli atleti che invece venissero sorpresi ad abbandonare volontariamente rifiuti di qualsiasi tipo sul percorso, saranno squalificati. Eventuali carte, involucri, fazzoletti o qualsiasi altro rifiuto dovranno essere portati con sé ed eventualmente consegnati nei punti ristoro. Infine, per minimizzare l’impatto ambientale della manifestazione, non saranno distribuiti bicchieri o bottiglie di plastica agli atleti nei ristori sui percorsi del Trail e del Long Trail.

I corridori devono seguire la segnaletica, indipendentemente dalla configurazione del terreno. I tagli non sono tollerati e sono motivo di squalifica.

Nel caso in cui un concorrente si trovi in difficoltà, gli altri atleti sono obbligati, pena squalifica, a prestare la propria assistenza.

Saranno presenti sul percorso diversi check points, in cui verrà fatta la spunta dei pettorali. Tale operazione serve per evitare tagli del percorso e, soprattutto, per controllare che non ci siano atleti dispersi. Tutti gli atleti sono tenuti a collaborare con il personale addetto mostrando il pettorale e verificando che il proprio passaggio sia stato registrato.

Ogni atleta dovrà avere con sé il materiale obbligatorio elencato sopra lungo tutto il percorso di gara e chi, ad un controllo intermedio, ne fosse trovato sprovvisto, sarà squalificato.

Tutti gli atleti partiti, saranno considerati in gara fino all'arrivo o ad un'eventuale ritiro. In caso di ritiro, i concorrenti sono quindi obbligati a comunicarlo tempestivamente all'organizzazione per evitare che vengano avviate operazioni di ricerca.

ISCRIZIONI

Le gare competitive LONG TRAIL, TRAIL e SHORT TRAIL sono aperte a italiani e stranieri residenti, in regola con la certificazione medica di idoneità all’attività sportiva agonistica per la pratica dell’atletica leggera alla data del 25 febbraio 2024;

Le gare LONG TRAIL e TRAIL sono aperte a tutti coloro che abbiano compiuto i 18 anni di età, mentre l’età minima prevista per lo SHORT TRAIL è di 16 anni.

La quota di iscrizione per ogni atleta è di 15 euro per lo SHORT TRAIL, 20 euro per il TRAIL e 25 euro per il LONG TRAIL.

La CAMMINATA ludico-motoria è aperta a tutti gli amatori e presuppone la dichiarazione implicita di essere in stato di buona salute; la quota di iscrizione per ogni atleta è di 10 euro.

Il pagamento della quota di iscrizione dà diritto a:

    • assicurazione contro infortuni e RCT

    • assistenza medica

    • pettorale di gara

    • punti di ristoro lungo il percorso e pranzo post gara

    • medaglia finisher

    • pacco gara

 Una parte della quota d’iscrizione, sarà devoluta all’Associazione Sclerosi Multipla Sardegna.

Il ritiro di pettorali e pacchi gara potrà essere effettuato sabato 24 febbraio fra le 15 e le 19 o domenica 25 febbraio in un lasso di tempo compreso fra un’ora e mezz’ora prima della partenza della propria gara. Tali consegne verranno effettuate presso un banco segreteria allestito al Poggio Sport Village.

RITROVO E LOGISTICA

Il ritrovo è fissato per le ore 7 al Poggio Sport Village, in località Poggio dei Pini a Capoterra, dove sono disponibili ampi parcheggi.

Programma e regolamento gara completo
Iscrizioni